VELLUTATA DI BROCCOLI CON FUNGHI PORCINI

Continua la saga della vellutata di broccoli e i suoi derivati.
Ma qui ci avventuriamo su un sentiero certo dove il successo dell'abbinamento di sapori e' ampiamente confermato dalle numerose ricette che ho letto negli ultimi tempi. Il procedimento di sbollentare il broccolo fa' si che quest'ultimo rimanga di un bel verde brillante rendendo il piatto ancora piu' sano oltre che per il palato anche per la vista!






PER LA VELLUTATA:
1 broccolo di media dimensione
2 cipolle medie
2 spicchii di aglio
200 g circa funghi porcini freschi
Mezzo bicchiere di panna vegetale
Olio extra vergine 
Sale pepe




PER LA PREPARAZIONE:
Prendo il broccolo divido le cime dal gambo e quest'ultimo lo taglio a cubettidi di media grandezza.
Porto l'acqua salata ad ebollizione in una pentola a bordi alti, quindi cuocio prima i cubetti di gambo fino a quando diventano morbidi. A metà cottura unisco anche le cimette lascio cuocere e scolo il tutto.
A parte faccio un soffritto con uno degli spicchi d'aglio, una cipolla, aggiungo il brocccolo, alto per un minuto a fuoco vivo spengo il fuoco e lascio intiepidire.
Una volta tiepido frullo il composto con la panna fino ad ottenere una vellutata liscia e omogenea.Regolo di sale e pepe.
Verso nuovamente il tutto nella pentola e riporto a calore,se la vellutata fosse troppo densa, regolo la consistenza versando poca acqua quanta ne serve per rendere il composto più fluido.




A parte cuocio i funghi porcini nel soffritto ottenuto con l'aglio e la cipolla rimasti una volta cotti spengo il fuoco e aggiungo il prezzemolo tritato fresco.
Termino il piatto versando la vellutata in tazze di media dimensione adagiando al centro una cucchiaiata di funghi e accompagno il tutto con una bella bruschetta calda e croccante.

Commenti

Post più popolari